SU AMAZON IN OFFERTA OGGI



Miglior Integratore Sistema Immunitario

Con quale frequenza pensate al vostro sistema immunitario? I recenti avvenimenti ci ricordano l’importanza di avere un sistema immunitario sano. Ma da dove cominciate e su cosa dovreste concentrarvi quando puntate a migliorare la vostra salute immunitaria? Ecco in questo articolo si affronterà la scelta del migliore integratore per il sistema immunitario.

A differenza del nostro sistema cardiovascolare o del nostro sistema nervoso, non è così facile individuare con precisione il sistema immunitario e nemmeno dove si trova. La risposta breve è che gli elementi del sistema immunitario esistono in tutto il corpo, e questo pone l’accento sul sistema linfatico.

Il sistema linfatico riceve molta meno attenzione di altri sistemi del nostro corpo. Esso comprende i vasi linfatici, i condotti, i linfonodi e altri tessuti. Questi includono le tonsille, la ghiandola del timo, e anche il midollo osseo (anche se non è esattamente un tessuto linfatico). In relazione alla salute immunitaria, il sistema linfatico contiene molti globuli bianchi ed è responsabile del trasporto di batteri, cellule morte o danneggiate e altre sostanze estranee da filtrare e distruggere nei linfonodi. I linfonodi hanno una grande concentrazione di globuli bianchi che generano risposte immunitarie e distruggono qualsiasi minaccia per l’organismo che li attraversa.

Le migliori vitamine e minerali per il sostegno del sistema immunitario

La mancanza di un’alimentazione adeguata è uno dei principali fattori che contribuiscono alla debolezza del sistema immunitario. In uno studio del 2007 pubblicato dal British Journal of Nutrition, i micronutrienti sostengono il sistema immunitario dell’organismo a tre livelli distinti: barriere fisiche (ad esempio pelle e mucose), immunità cellulare e produzione di anticorpi. Le vitamine C, E e zinco aiutano le barriere fisiche. Le vitamine B6, B12, C, D, E, l’acido folico, lo zinco e il selenio supportano l’immunità a livello cellulare. Infine, tutti questi micronutrienti, con l’eccezione della vitamina C e del ferro, sono essenziali per la produzione di anticorpi.

Purtroppo, una nutrizione inadeguata colpisce in modo sproporzionato le persone che non hanno accesso ad alimenti nutrienti a causa di fattori economici o si affidano troppo pesantemente ad alimenti troppo elaborati. Entrambe queste circostanze potrebbero portare a una carenza di una o più delle vitamine e dei minerali necessari per un sistema immunitario sano. Se la vostra dieta non fornisce livelli adeguati di una qualsiasi delle seguenti vitamine e minerali, il vostro sistema immunitario potrebbe non funzionare al meglio:

 

Miglior Integratore Vitamina B per il sistema immunitario

Un’altra vitamina idrosolubile per la salute immunitaria è la vitamina B6, nota anche come piridossina . Questa vitamina svolge un ruolo vitale nel metabolismo delle proteine, nello sviluppo cognitivo e nella produzione di glucosio nel corpo.

Tuttavia, è il suo ruolo nella funzione immunitaria che sta diventando sempre più chiaro.

In che modo la vitamina B6 rafforza il sistema immunitario?

Studi su animali dimostrano che la carenza di B6 può influenzare negativamente la crescita e prevenire la crescita dei linfociti, o dei globuli bianchi, che possono compromettere il sistema immunitario.

Altri studi dimostrano che la funzione immunitaria della vitamina B6 può essere correlata all’infiammazione.

Uno studio ha scoperto che i livelli plasmatici della forma attiva della vitamina B6, o piridossale 5′-fosfato (PLP), sono inversamente legati a molti marcatori infiammatori. Infatti, i livelli plasmatici di PLP possono aiutare a prevedere i rischi di malattie infiammatorie croniche come le malattie cardiache. Inoltre, l’integrazione di vitamina B6 può migliorare la funzione immunitaria negli esseri umani e negli animali con deficit di B6.

Offerta
Vitamaze® Vitamina B Complex Alto Dosaggio, 180 Compresse Vegan 6 Mesi di Assunzione, B1, B2, B3, B5, B6, B7, B9, B12 Pura, Qualità Tedesca, Integratore Alimentare senza Additivi non Necessari
  • ALTO DOSAGGIO 180 compresse, piccolo e vegane per un’assunzione continua di 6 mesi con 8 vitamine essenziali del gruppo B: vitamina B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (niacina), B5 (acido pantotenico), B6 (piridossina), B7 (biotina), B9 (acido folico), B12 (metilcolbalamina).
  • VEGANO: Le nostre compresse di vitamine del complesso B sono prodotte esclusivamente con ingredienti non animali e sono quindi ideali per i VEGANI e i VEGETARIANI. Il nostro prodotto non contiene OGM o inutili additivi.
  • LA MIGLIORE BIODISPONIBILITÀ: Prive di stearato di magnesio (sali di magnesio degli acidi grassi), un discusso additivo, per l’ASSUNZIONE OTTIMALE DI INGREDIENTI ATTIVI. Molti produttori utilizzano lo stearato di magnesio come separatore degli agenti durante la produzione.
  • PRODOTTO DI QUALITÀ TEDESCO: nostri prodotti vengono prodotti solo in Germania. La nostra produzione si basa sul modello HACCP. Lavoriamo a stretto contatto con scienziati ed esperti durante il processo di produzione dei nostri prodotti.
  • SODDISFAZIONE GARANTITA: Soddisfare i clienti è molto importante per noi, quindi sentiti libero di contattarci se hai delle domande riguardo ai nostri prodotti. Siamo qui per te. Acquista oggi SENZA RISCHIO, al miglior rapporto qualità-prezzo sul mercato, ti offriamo 30 giorni di reso gratuito

Come prendere la vitamina B6

La maggior parte degli adulti dovrebbe consumare almeno 1,3-1,7 milligrammi di vitamina B6 al giorno. Quelli della popolazione anziana o con problemi di malassorbimento possono essere a più alto rischio di carenza di vitamina B6 .

Le fonti alimentari più ricche di vitamina B6 sono i cereali, il salmonecotto, il petto di pollo arrosto, il fegato di manzo fritto in padella e i ceci in scatola.

 

Miglior Integratore di Vitamina C per il sistema immunitario

Gli studi attuali hanno dimostrato che alte dosi di vitamina C possono aiutare a prevenire la polmonite o il comune raffreddore in alcuni individui.

Inoltre, coloro che sono esposti ad un esercizio fisico estremo o a temperature fredde possono avere un rischio significativamente ridotto di raffreddori con un’integrazione di vitamina C da 250 mg a 1 grammo di vitamina C al giorno.

Vitamaze® Vitamina C Pura 1000 mg Alto Dosaggio + Zinco, 180 Compresse Vegan per 6 Mesi, Vitamin C Dose Forte, Qualità Tedesca, Naturale Integratore Alimentare senza Additivi non Necessari
  • ALTO-DOSAGGIO: 180 compresse vegane con 1000 mg di vitamina C, rifinita con bioflavonoidi dall’estratto naturale di arancia amara e di rosa canina e 10 mg di zinco.
  • VEGANO: Le nostre compresse di vitamina sono realizzate esclusivamente con ingredienti non animali, il che le rende ideali per VEGANI e VEGETARIANI. I nostri prodotti sono completamente privi di ingredienti geneticamente modificati e additivi non necessari.
  • MIGLIORE BIODISPONIBILITÀ: Con bioflavonoidi e senza il discusso additivo magnesio di starato (sale di magnesio da acidi grassi) per l’ASSORBIMENTO OTTIMALE DEI PRINCIPI ATTIVI. Molti altri produttori usano lo stearato di magnesio come anti-agglomerante durante la produzione.
  • PRODOTTO DI QUALITÀ: La nostra produzione è in conformità con il sistema HACCP. Lavoriamo a stretto contatto con scienziati ed esperti durante lo sviluppo e la produzione dei nostri prodotti.
  • SODDISFAZIONE GARANTITA: I clienti soddisfatti sono importanti per noi, sentiti libero di contattarci con qualunque domanda riguardo ai nostri prodotti. Compra oggi SENZA RISCHI con la migliore qualità prezzo sul mercato, offriamo un diritto di reso gratuito di 30 giorni.

 

Miglior Integratore di Vitamina D per il sistema immunitario

Le azioni immunomodulatorie della vitamina D sono state riconosciute da oltre un quarto di secolo, ma è solo negli ultimi anni che il significato di questo per la normale fisiologia umana è diventato evidente. Due fattori chiave hanno sostenuto questa prospettiva riveduta. In primo luogo, ci sono sempre più dati che collegano l’insufficienza di vitamina D con disturbi immunitari prevalenti. Una maggiore consapevolezza dei bassi livelli di circolazione del precursore 25-idrossivitamina D nelle popolazioni di tutto il mondo ha portato a indagini epidemiologiche sui problemi di salute associati all’insufficienza di vitamina D. Tra questi spiccano le malattie autoimmuni come la sclerosi multipla, il diabete di tipo 1 e il morbo di Crohn, ma studi più recenti indicano che infezioni come la tubercolosi possono anche essere legate a bassi livelli di 25-idrossivitamina D. Il secondo fattore che amplia il legame tra la vitamina D e il sistema immunitario è la nostra migliore conoscenza dei meccanismi che facilitano questa associazione. È ora chiaro che le cellule del sistema immunitario contengono tutti i sistemi necessari per convertire la 25-idrossitamina D in 1,25-diidrossitamina D attiva, e per le successive risposte alla 1,25-diidrossitamina D. Meccanismi come questo sono importanti per promuovere le risposte antimicrobiche agli agenti patogeni nei macrofagi, e per regolare la maturazione delle cellule dendritiche che presentano l’antigene. Quest’ultimo può essere un percorso chiave attraverso il quale la vitamina D controlla la funzione dei linfociti T (cellule T). Tuttavia, le cellule T mostrano anche risposte dirette a 1,25-diidrossivitamina D, in particolare lo sviluppo di soppressore regolatore T-cellule T. Collettivamente queste osservazioni suggeriscono che la vitamina D è un fattore chiave che collega l’immunità innata e adattativa, ed entrambe queste funzioni possono essere compromesse in condizioni di insufficienza di vitamina D.

Rite-Flex, Integratore di Vitamina D3 2000 UI (365 Capsule Soft gel)
  • Una sola capsula soft gel di Rite-Flex Vitamin D3 al giorno è fonte di Vitamina D3, utile per la salute delle ossa e del sistema immunitario. Alto dosaggio 2000 UI
  • La vitamina D3 è la vitamina del Sole, che regola il metabolismo del calcio e la conseguente mineralizzazione dello scheletro
  • Contribuisce a mantenere i normali livelli di calcio nel sangue per ossa e denti forti
  • Contribuisce a mantenere il normale funzionamento del sistema immunitario e il corretto funzionamento dei muscoli
  • Capsule Softgel, facili da deglutire, prodotte nel Regno Unito, con ingredienti di qualità e nel rispetto di alti standard di produzione. Prive di OGM e senza allergeni

 

Miglior Integratore di  Vitamina E per il sistema immunitario

La vitamina E è una vitamina liposolubile le cui proprietà antiossidanti la rendono un ottimo integratore per il sostegno della salute del sistema immunitario. La vitamina E si trova in oli vegetali come l’olio di girasole e di germe di grano, mandorle, semi di girasole secchi e tostati, così come verdure a foglia e verdi come gli spinaci.

La maggior parte degli adulti assumei 15 milligrammi di vitamina E consigliati ogni giorno. Tuttavia, se non si mangia abbastanza di questi alimenti a base di piante, allora l’integrazione può essere necessaria per raccogliere tutti i benefici per la salute.

Come fa la vitamina E a rafforzare il sistema immunitario?

La vitamina E, come la vitamina C, è un potente antiossidante che può aiutare a ridurre lo stress ossidativo nell’organismo e a sua volta ridurre il rischio di malattie croniche. E anche se molti studi si concentrano sulla forma alfa-tocoferolo della vitamina E, la ricerca mostra anche che molte forme di vitamina potrebbero avere benefici per la salute del sistema immunitario.

Gli studi dimostrano che l’integrazione di vitamina E migliora la funzione immunitaria, può aumentare la resistenza alle malattie negli adulti più anziani e migliorare la risposta anticorpale a vari vaccini.

Vitamina E Naturale - 400 IU (D-alfa-tocoferolo), 200 Capsule Softgel | Antiossidante che protegge le cellule dallo stress ossidativo | Non OGM | di Zenement
  • La nostra VITAMINA E NATURALE (D-alfa-tocoferolo) è un antiossidante popolare che protegge le cellule dai danni causati dallo stress ossidativo. È fondamentale per avere un forte sistema immunitario e occhi e pelle sana.
  • FORMULA con Vitamina E 400 UI (2233% VRN*) - come Vitamina E Naturale (D-Alpha-Tocopherol) 268 mg. *VNR: Valore Nutritivo di Riferimento.
  • ASSORBIMENTO E BIODISPONIBILITÀ OTTIMALE: 200 perle a base di olio, con vitamina E naturale (D-alfa-tocoferolo), il modo più semplice per essere assimilati.
  • 100% NATURALE: La nostra versione naturale di vitamina E (D-alfa-tocoferolo) è più efficace della versione sintetica. Usiamo ingredienti non OGM, senza conservanti o coloranti. Nessun eccipiente, glutine, latticini, soia, lievito, dolcificanti o aromi artificiali. Seguiamo il rigoroso protocollo di buone pratiche di produzione (GMP in inglese).
  • SODDISFAZIONE GARANTITA DEL 100%: Se non sei completamente soddisfatto, ti rimborseremo i tuoi soldi!

 

Miglior Integratore di  Acido folico per il sistema immunitario

L’acido folico è la forma sintetica del folato, una vitamina B che si trova naturalmente in alcuni alimenti, tra cui verdure, frutta e fagioli e piselli secchi – ed è essenziale per la salute. Il folato è vitale per la produzione e il mantenimento delle cellule del nostro corpo, soprattutto durante i periodi di crescita rapida, come la gravidanza e l’infanzia. E ‘necessario per fare il DNA e RNA, il materiale genetico che detta le funzioni delle cellule, e aiuta a prevenire i cambiamenti del DNA che possono portare al cancro.

Dal momento che il folato aiuta a fare e riparare il DNA, ha senso teorico che una carenza della vitamina potrebbe ostacolare l’immunità. In alcuni esperimenti su animali, è stato trovato che una grave carenza di folato compromette l’immunità, ma questo non è stato ancora dimostrato in studi sull’uomo, e anche negli animali, l’impatto sulla salute rimane poco chiaro. Per quanto riguarda l’assunzione di dosi più alte di quanto raccomandato di folato o acido folico per prevenire la malattia o migliorare la salute generale, le prove da studi clinici è in conflitto.

Per la maggior parte degli adulti sani, la Recommended Dietary Allowance (RDA) di folato da fonti naturali e sintetiche (alimenti arricchiti e integratori vitaminici) è di 400 microgrammi (mcg) al giorno. Le donne in gravidanza dovrebbero assumerne di più – almeno 600 mcg al giorno – per ridurre il rischio di difetti del tubo neurale come la spina bifida nei loro bambini. Altri che possono avere bisogno di più della RDA sono le persone con disturbi intestinali che interferiscono con l’assorbimento dei nutrienti; le persone che assumono determinati farmaci; e gli alcolisti, perché l’alcol riduce l’assorbimento del folato e ne promuove l’escrezione attraverso i reni.

Quanto acido folico è troppo? Gli esperti sono incerti sugli effetti a lungo termine sulla salute dell’integrazione di acido folico ad alte dosi. L’acido folico è solubile in acqua e qualsiasi eccesso viene escreto nelle urine, quindi il rischio di assumere dosi moderatamente più elevate è piccolo. Naturalmente folato che si verifica naturalmente da alimenti non è associato ad alcun rischio per la salute, in modo da ottenere quanto più del vostro fabbisogno giornaliero come si può da una dieta sana. Se questo non è possibile, prendete un multivitaminico che contiene 400 mcg di acido folico.

Vitamina B12 con Acido folico | 200 Compresse Premium da 1400mg | Integratore per Vegetariani e Vegani | Senza Glutine e No OMG | Fornitura per 6 Mesi | Prodotto nel Regno Unito da Mayfair Nutrition
  • ✔ GRANDE EFFICACIA: Ogni compressa contiene 1000mcg di vitamina B12 con l’aggiunta di 400mcg di acido folico e offre maggiori benefici grazie a diversi tipi di vitamina B12 per il massimo assorbimento. È sufficiente assumere 1 compressa al giorno invece che più compresse in orari diversi come succede con alcune altre marche. Offriamo una fornitura per più di 6 mesi in un solo flacone!
  • ✔ INDICATO PER VEGETARIANI E VEGANI: Questo integratore di vitamina B12 a base vegetale è adatto sia per vegetariani che per vegani. La vitamina B12 di Mayfair Nutrition non contiene coloranti sintetici, additivi o ingredienti artificiali e offre una qualità eccellente giorno dopo giorno!
  • ✔ SENZA GLUTINE, LATTOSIO E OGM: Fabbricati utilizzando solo i migliori ingredienti tutti i prodotti di Mayfair Nutrition sono privi di Glutine, Lattosio e OGM. Utilizziamo solo ingredienti naturali per integratori di qualità premium.
  • ✔ FABBRICATI NEL REGNO SECONDO GLI STANDARD GMP: Tutti i prodotti di Mayfair Nutrition sono fabbricati nel Regno Unito secondo gli standard GMP. Ogni lotto è testato e analizzato prima di essere imbottigliato e sigillato per garantirne la freschezza, con una scadenza fino a due anni * * La scadenza dipende dal numero di lotto: Meglio prima verificare.
  • ✔ SODDISFAZIONE GARANTITA: Tutti i prodotti di Mayfair Nutritions sono forniti senza rischio con una garanzia di rimborso del 100% da parte del produttore. Abbiamo cura della qualità e dell'efficacia dei nostri prodotti e gradiamo ricevere feedback dai nostri clienti.

 

Miglior Integratore di  Selenio per il sistema immunitario

Il selenio (Se) è un potente antiossidante nutrizionale che svolge effetti biologici attraverso la sua incorporazione in selenoproteine. Dati i ruoli cruciali che le selenoproteine svolgono nel regolare le specie reattive dell’ossigeno (ROS) e lo stato redox in quasi tutti i tessuti, non sorprende che il Se alimentare influenzi fortemente l’infiammazione e le risposte immunitarie. L’idea che il Se “rinforza” il sistema immunitario è stata supportata da studi che riguardano l’immunità all’invecchiamento o la protezione contro alcuni agenti patogeni.

Vitamaze® Selenio Alto Dosaggio, 180 Compresse Vegan da 200 mcg Selenio Organico per Dose Giornaliera per 6 Mesi di Trattamento, Qualità Tedesca, Naturale Integratore senza Additivi non Necessari
  • ALTO DOSAGGIO: 180 compresse vegane, ciascuna contenente 200 µg di selenio per 6 mesi di uso continuativo. Utilizziamo la forma bioattiva di selenato di sodio per un miglior assorbimento nel corpo. Gli oligoelementi sono degli antiossidanti robusti: per il sistema immunitario, la tiroide, la regolazione delle cellule, oltre che per la pelle e le unghie.
  • VEGANO: Il nostro selenio è realizzato esclusivamente con ingredienti non animali, il che lo rende ideale per VEGANI e VEGETARIANI. I nostri prodotti sono completamente privi di ingredienti geneticamente modificati e additivi non necessari.
  • MIGLIORE BIODISPONIBILITÀ: Senza il discusso additivo magnesio di starato (sale di magnesio da acidi grassi) per l’ASSORBIMENTO OTTIMALE DEI PRINCIPI ATTIVI. Molti altri produttori usano lo stearato di magnesio come anti-agglomerante durante la produzione.
  • PRODOTTO TEDESCO DI QUALITÀ: Produciamo solo in Germania. La nostra produzione è in conformità con il sistema HACCP. Lavoriamo a stretto contatto con scienziati ed esperti durante lo sviluppo e la produzione dei nostri prodotti.
  • SODDISFAZIONE GARANTITA: I clienti soddisfatti sono importanti per noi, sentiti libero di contattarci con qualunque domanda riguardo ai nostri prodotti. Compra oggi SENZA RISCHI con la migliore qualità prezzo sul mercato, offriamo un diritto di reso gratuito di 30 giorni.

 

Miglior Integratore di Zinco per il sistema immunitario

Questo minerale essenziale è un ingrediente comune nelle pastiglie per il freddo e in altri rimedi da banco per il freddo. Ecco perché potrebbe non essere una sorpresa trovare questo nutriente nella lista dei migliori integratori per il sostegno della salute immunitario.

Come fa lo zinco ad aumentare il sistema immunitario?

Adeguati livelli di zinco nel corpo sono essenziali per il funzionamento ottimale del sistema immunitario. La ricerca dimostra che la carenza di zinco è stata collegata non solo alle disfunzioni immunitarie, ma anche all’infiammazione.

Inoltre, quelli con carenza di zinco sono risultati avere bassi livelli di cellule T nel corpo, che svolgono un ruolo importante nella risposta immunitaria e nella lotta contro le cellule infette.

Come prendere lo zinco

La maggior parte degli adulti dovrebbe consumare circa 8-12 milligrammi di zinco al giorno per una salute ottimale . Le ostriche sono una ricca fonte di zinco, ma questo minerale si trova anche in altre proteine animali come manzo, pollo, maiale e granchio, oltre che nei fagioli e nei cereali fortificati.

Coloro che non mangiano carne possono avere difficoltà a soddisfare il loro fabbisogno giornaliero di zinco. Quasi due miliardi di persone in tutto il mondo sono carenti di zinco.

Oltre ai vegetariani, coloro che hanno problemi di malassorbimento, le donne in gravidanza e in allattamento, così come gli alcolisti, possono essere ad alto rischio di carenza di zinco. In particolare, coloro che abusano dell’alcol possono avere bassi livelli di zinco poiché l’assunzione di etanolo diminuisce l’assorbimento intestinale di zinco e aumenta l’escrezione urinaria di zinco.

Pertanto, per mantenere una funzione immunitaria ottimale, coloro che sono a rischio di carenza di zinco sarebbero particolarmente avvantaggiati dall’integrazione di zinco. Mantenendo livelli sani di zinco, si contribuirà anche a ridurre il rischio di malattie infiammatorie legate alla carenza di zinco.

Tali condizioni infiammatorie includono il diabete, il cancro e alcune malattie infettive come la polmonite.

Integratore Zinco 25 mg, 400 Compresse Vegan contro Acne e Brufoli, Scorta 1 Anno +, Antiossidante per Pelle Sana, Zinco Elementare per Capsula da Puro Zinco Gluconato, Clinicamente Testato
  • ✅ 400 COMPRESSE DI ZINCO VEGAN - OLTRE 1 ANNO DI SCORTA - il nostro integratore di Zinco contiene 25 mg di puro zinco per compressa, con la dose giornaliera consigliata di una compressa al giorno, la confezione contenente 400 compresse durerà più di un anno!
  • ✅ BENEFICI DELLO ZINCO: potente antiossidante per capelli e unghie sane, lo zinco è un alleato importante nella lotta contro brufoli e acne e svolge un ruolo importante per il corretto funzionamento di ormoni sessuali e insulina, contribuendo alla produzione di sperma.
  • ✅ OLIGOELEMENTO ESSENZIALE PER LA SALUTE - Secondo l'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) lo zinco contribuisce inoltre al normale funzionamento del sistema immunitario e al mantenimento dei normali livelli di testosterone nel sangue e alla normale fertilità e alla riproduzione (capacità riproduttiva).
  • ✅ INGREDIENTI DI ALTA QUALITÀ - Integratore alimentare di Zinco formulato senza gelatina, privo di agenti antiagglomeranti come sali di magnesio degli acidi grassi (magnesio stearato), privo di coloranti , naturalmente senza OGM, senza lattosio, senza glutine e senza ingredienti di origine animale.
  • ✅ MARCHIO DI QUALITÀ - Tutti i prodotti GloryFeel sono realizzati in Germania seguendo i più alti standard qualitativi e sono sottoposti a severi controlli di qualità, nonché a regolari test effettuati da laboratori di analisi accreditati. Contattaci per avere maggiori informazioni, saremo lieti di spedirvi i risultati dei nostri test!

 

Probiotici per il sistema immunitario

Probiotici. Fino al 70 per cento delle cellule immunitarie del corpo risiedono nell’intestino; mantenere una flora intestinale sana può aiutare a prevenire raffreddori e influenza se assunti quotidianamente. Fortificando il rivestimento dell’intestino, i probiotici aiutano anche a prevenire l’ingresso di sostanze alimentari tossiche nel flusso sanguigno e provocano una risposta infiammatoria, una condizione nota come “intestino che perde”, che molti esperti ritengono essere la causa di sintomi e disturbi autoimmuni.

Si pensa infatti che questi “batteri buoni” mostrino i loro benefici per la salute intestinale attraverso il loro effetto positivo sul sistema immunitario.

In che modo i probiotici rafforzano il sistema immunitario?

Si ritiene che i probiotici abbiano proprietà di controllo del sistema immunitario, come l’aumento dell’attività delle cellule killer naturali che aiutano a controllare le infezioni e a limitare i danni ai tessuti.

Altre proprietà dei probiotici per la salute del sistema immunitario includono il miglioramento della barriera intestinale e l’esclusione competitiva dei batteri patogeni.

Un recente studio ha esaminato l’effetto dei probiotici sull’infezione delle vie respiratorie superiori. I risultati dello studio mostrano che una miscela probiotica di batteri Lactobacillus paracasei, Lactobacillus casei 431® e Lactobacillus fermentum PCC® è stata efficace nel ridurre l’incidenza delle comuni infezioni respiratorie simili al raffreddore e all’influenza rafforzando il sistema immunitario .

Integratore Probiotico Bio Probivia, 21 Ceppi Batterici Vivi con Bio Inulina 20 miliardi CFU per Dose Giornaliera, 180 Capsule Enteriche, Clinicamente Testato
  • ✅ PER LA SALUTE DEL TRATTO INTESTINALE - 180 capsule di probiotici vegan al miglior rapporto qualità-prezzo. 21 ceppi batterici accuratamente selezionati con inulina BIO da agricoltura biologica controllata (DE-ÖKO-006), protetta in capsule vegan con rivestimento enterico. 20 miliardi di CFU per dose giornaliera (2 capsule).
  • ✅ COMPLESSO DI PROBIOTICI AD AMPIO SPETTRO: Il nostro complesso di batteri intestinali contiene 21 colture di batteri viventi, Lactobacillus-Acidophilus, -Plantarum, -Casei, -Crispatus, -Gasseri, -Bulgaricus, Rhamnosus, -Salivarus, -Paracasei, -Reuteri, -Fermentum, -Johnsonii, Bifidobacterium-Breve, -Longum, -Lactis, -Bififum, -Infantis, -Animalis, Lactococcus-Lactis, Streptococcus-Thermophilus und Pediococcus-Acidilactici.
  • ✅ CAPSULE ENTERICHE CON BIO-INULINA - I batteri dell'acido lattico reagiscono in modo molto sensibile all'acido dello stomaco. Proteggiamo efficacemente i nostri preziosi ingredienti con una capsula vegana, resistente ai succhi gastrici, in modo che vengano rilasciati in modo sicuro nell'intestino. L'inulina è una fibra alimentare che non viene metabolizzata dall'uomo e raggiunge quindi l'intestino non digerita, dove serve come alimento per i batteri.
  • ✅ 100% VEGAN E SENZA ADDITIVI - Il nostro complesso di coltura Bio Probivia di alta qualità è prodotto senza additivi artificiali come stearati di magnesio, agenti separatori, aromi, coloranti, stabilizzanti, riempitivi, gelatina o altri componenti animali e naturalmente SENZA TECNOLOGIA GENETICA. Naturalmente senza lattosio e senza glutine.
  • ✅ MARCHIO DI QUALITÀ - Tutti i prodotti GloryFeel sono realizzati in Germania seguendo i più alti standard qualitativi e sono sottoposti a severi controlli di qualità, nonché a regolari test effettuati da laboratori di analisi accreditati. Contattaci per avere maggiori informazioni, saremo lieti di spedirvi i risultati dei nostri test!

 

 

Miglior Integratore di Quercetina

La quercetina è un flavonoide vegetale e antistaminico naturale. I virus sono noti per produrre una risposta infiammatoria che danneggia il sistema immunitario, quindi questo nutriente può aiutare a calmare l’infiammazione e mantenere il sistema immunitario sano.

Quercetina più vitamina C - per 2 mesi - VEGAN - Alto dosaggio - 120 capsule - Antiossidanti
  • ✔ QUALITÀ TEDESCA FAIRVITAL: dose giornaliera: 2 capsule al giorno contengono 600mg di vitamina C e 500mg di quercetina. Alto dosaggio! Ottimo rapporto qualità-prezzo! La quercetina appartiene al gruppo dei polifenoli e flavonoidi. La vitamina C contribuisce alla protezione delle cellule contro lo stress ossidativo e il normale funzionamento del sistema immunitario.
  • ✔ BIODISPONIBILE E SENZA: glutine, lattosio, fruttosio, magnesio stearato, conservanti, soia, lievito, pesticidi, fungicidi, fertilizzanti, coloranti, stabilizzanti e ingegneria genetica (NO OGM). Capsule di quercetina VEGANE senza ingredienti animali!
  • ✔ 2 MESI DI FORNITURA: a lunga conservazione in contenitori ermetici sigillati a tenuta d'aria. 120 capsule di vitamina C - più efficiente di polvere e liquido! In un light box con un pratico coperchio dosatore!
  • ✔ PUREZZA MICROBICA made in Germany: ai sensi della normativa HACCP

 

Miglior Integratore di Glutatione per il sistema immunitario

Questo tripeptide, che è costituito da tre amminoacidi collegati da legami peptidici, è un importante integratore per il sostegno della salute immunitaria. Il glutatione è un importante antiossidante nel corpo cellulare, quindi è efficace nel ridurre lo stress ossidativo e l’infiammazione nel corpo.

Tuttavia, la sua funzione primaria è quella di controllare la risposta immunitaria alle infezioni.

Come fa il glutatione ad aumentare il sistema immunitario?

Insieme a queste funzioni, il glutatione svolge un ruolo importante nella rigenerazione delle vitamine antiossidanti C ed E, nella regolazione della crescita cellulare e della morte cellulare, nonché nell’eliminazione delle tossine dalle cellule del corpo. Insieme, tutte queste funzioni svolgono un ruolo vitale nella protezione dell’organismo dalle malattie.

Infatti, la ricerca dimostra che quelle integrate con glutatione potenziano la funzione immunitaria. Questo studio ha esaminato l’impatto di dosi giornaliere di 500 e 1000 milligrammi di glutatione liposomiale su adulti sani.

I risultati dello studio mostrano che gli elevati livelli di glutatione nel sangue hanno portato a una riduzione dei livelli di biomarcatori dello stress ossidativo e al miglioramento delle funzioni immunitarie.

Offerta
NAC N-acetil-cisteina 600mg 120 capsule - Prodotto nel Regno Unito | Standard GMP di Prowise Healthcare | Adatto a vegetariani e vegani
  • 👉 Perché Prowise NAC 600 mg è meglio di altre marche - L'integratore Prowise N-Acetyl-Cysteine ​​è un aminoacido che offre 600mg per capsula.
  • 👉 Benefici - Prowise NAC ha anche un'alta biodisponibilità e prodotto nel Regno Unito, adatto a vegetariani e vegani.
  • 👉 INGREDIENTI DI ALTA POTENZA E QUALITÀ PREMIUM - Puro al 100% - Utilizziamo tutti gli ingredienti naturali. Privo di ✘ lattosio, ✘sal, ✘maize, ✘ frumento / glutine, ✘ lievito, ✘dairy, ✘ conservanti e colori artificiali e organismi geneticamente modificati (✘ OGM).
  • 👉 Cassetta delle lettere e imballaggio adatto ai viaggi - In Prowise pensiamo che sia innovativo e ci piace sempre concentrarci su come possiamo rendere la vita dei nostri clienti facile specialmente quando non sono a casa o in viaggio. Dopo un'intensa attività di ricerca, abbiamo creato un packaging per bottiglie piatte che era ancora un'idea abbastanza nuova al momento del lancio e ora ci sono molte altre aziende che seguono lo stesso packaging.
  • 👉 Garanzia di rimborso - Siamo così sicuri del nostro prodotto che dopo aver finito l'intero pacchetto di prodotti se i clienti non vedono alcun risultato, senza fare domande, rimborseremo immediatamente.

 

Le migliori erbe per il sistema immunitario

Miglior Integratore Echinacea

Spesso visto in formule di rimedio a freddo accanto al sambuco, l’echinacea è una pianta da fiore originaria del Nord America che è un integratore ideale di supporto immunitario.

Sono le radici e le parti fuori terra della pianta che vengono utilizzati per fare non solo capsule e compresse di echinacea, ma anche tè, succo spremuto ed estratti.

In che modo l’echinacea rafforza il sistema immunitario?

L’echinacea, conosciuta anche come Echinacea purpurea, è ben nota per le sue proprietà immunostimolanti e antinfiammatorie.

Infatti, una recente analisi di uno studio ha scoperto che il trattamento con 2400 milligrammi di estratto di echinacea al giorno per quattro mesi è risultato efficace nella prevenzione e nel trattamento del comune raffreddore

Come prendere l’echinacea

L’echinacea è generalmente sicura per la maggior parte delle persone assunta come integratore a breve termine. Tuttavia, alcune persone possono avvertire nausea, mal di stomaco o reazioni allergiche, anche se il rischio di effetti collaterali dell’echinacea è relativamente basso.

Quando si avvicina la stagione del raffreddore e dell’influenza, prendete in considerazione l’aggiunta di echinacea alla vostra routine per aiutare a sostenere il sistema immunitario.

ECHINACEA Vegavero® | 6000 mg | L’UNICA con il 4% di POLIFENOLI | 120 capsule | Difese Immunitarie | Vegan
  • 🔰 DIFESE IMMUNITARIE: l’echinacea purpurea è un rimedio naturale per i disturbi stagionali e per rinforzare la difese immunitarie, sia di adulti sia di bambini. Viene impiegata anche per le verruche. È una valida alternativa allo sciroppo, alla pappa reale, al propoli (propolis) o al miele di manuka.
  • ⭐ CON IL 4% DI POLIFENOLI: il nostro è un estratto titolato in rapporto 8:1. Non si tratta di una semplice polvere. Ogni capsula da 750 mg corrisponde a 6000 mg di polvere. I polifenoli sono sostanze naturali ricche di antiossidanti (Vitamina C).
  • 📍 SENZA ADDITIVI: il nostro integratore è privo di additivi e adatto a vegetariani e vegani. Non è adatta al di sotto dei 12 anni di età. In una confezione: 120 capsule. Dosaggio consigliato: 1 capsula al giorno.
  • 🌿 VEGAVERO CLASSIC: integratori vegani di alta qualità che comprendono nutrienti essenziali, estratti vegetali, funghi medicinali e altri ingredienti funzionali. Ci concentriamo sulla qualità dei singoli ingredienti ed evitiamo sempre additivi artificiali come riempitivi non necessari. I nostri prodotti sono testati e migliorati costantemente dal nostro team sulla base delle più recenti scoperte scientifiche. Vegavero Classic - per noi significa qualità, sicurezza e praticità.
  • 💓 AL VOSTRO FIANCO: La premura nei vostri confronti fa parte della nostra filosofia. Per questo oltre a elaborare integratori pensati per le vostre esigenze, lavoriamo a formule uniche, per ottenere la perfetta sinergia di ingredienti e dosaggi. Siamo a disposizione, per consigliarvi e sostenervi nei vostri obiettivi, per fornirvi le certificazioni di ogni prodotto e per rispondere a tutte le vostre domande. Contatteci!

 

Miglior Integratore di Aglio

Utilizzato per migliaia di anni in tutto il mondo come integratore sanitario. È usato soprattutto per promuovere la salute del cuore e per combattere il freddo comune a causa delle sue proprietà antiossidanti e antipertensive .

Come fa l’aglio a rafforzare il sistema immunitario?

Conosciuto anche come Allium sativum, l’aglio, specialmente l’estratto di aglio invecchiato (AGE), contiene molti composti che hanno il potenziale di avere un impatto positivo sulla salute del sistema immunitario . Tali composti includono lectine e fruttoligosaccaridi che hanno il potenziale di interagire con le cellule del sistema immunitario.

Inoltre, in studi su animali, l’AGE ha dimostrato di funzionare bene nel migliorare la risposta del sistema immunitario agli antigeni, che sono il componente che funziona per stimolare la produzione di anticorpi dopo che una persona riceve un vaccino. Questa produzione di anticorpi, a sua volta, aiuta l’organismo a combattere gli agenti patogeni.

A causa delle proprietà antiossidanti dell’aglio, esso porta con sé le sue proprietà antinfiammatorie che hanno dimostrato di essere benefiche per la salute del sistema immunitario.

Per esempio, un recente studio ha esaminato gli effetti dell’AGE sullo stato di salute degli individui obesi. I risultati dello studio mostrano che coloro che hanno avuto sei settimane di assunzione di AGE avevano livelli di colesterolo LDL, o colesterolo “cattivo” più bassi, e una migliore distribuzione delle cellule immunitarie.

Non solo, ma l’assunzione di AGE ha contribuito a prevenire l’aumento della concentrazione di marcatori sierici infiammatori come il fattore di tumore-necrosi-alfa e l’interleuchina 6.

Come prendere l’aglio

Oltre a consumare l’aglio sotto forma di olio fresco, in polvere o in infusione, l’aglio può essere consumato sotto forma di integratore in compresse e capsule.

Offerta
Aglio Inodore Capsule 15.000mg – 180 Softgels Alta Dosaggio – Fornitura di 6 Mesi – Estratto di Olio di Aglio Puro di Alta Qualita Deodorizzato Ricavato dall’Allium Sativum – Prodotte da Nutravita
  • ✔︎ ALTA POTENZA CON 15.000 MG DI AGLIO PER CAPSULA SOFTGEL – Ogni capsula softgel del nostro integratore d’aglio contiene 30 mg di olio essenziale d’aglio deodorizzato ad puro con alta concentrazione 500:1, equivalente a 15.000 mg di teste d’aglio. Il formato da 180 capsule, con 1 capsula al porzione è valido per una fornitura di 6 mesi e rende il prodotto eccezionalmente conveniente.
  • ✔︎ TUTTE LE PROPRIETÀ BENEFICHE SENZA L’ODORE SGRADEVOLE – L’aglio è un “superfood” noto per l’ampia gamma di proprietà nutritive e i notevoli effetti benefici sulla salute. Il nostro attento processo di estrazione ci permette di preservare tutte le proprietà del principio attivo dell’aglio (l’allicina), eliminando il sapore e il retrogusto che lo caratterizza. Ciascuna delle nostre capsule a base di aglio è costituita per il 3.600 - 5.400 mcg di allicina per capsula.
  • ✔︎ NE BASTA UNA AL GIORNO – Il nostro integratore a base di olio d’aglio è venduto in flaconi da 180 capsule softgel di facile assunzione, equivalente a 6 mesi di utilizzo. Formulato esclusivamente con ingredienti di qualità, il nostro integratore a base di aglio è privo di coloranti artificiali, glutine, lattosio, noci, tracce di noci e OGM.
  • ✔︎ QUALI INGREDIENTI USA NUTRAVITA? – Possiamo contare su un team dedicato di farmacologi, chimici e ricercatori scientifici che ci permette di individuare ingredienti di qualità caratterizzati dalle migliori proprietà nutritive, per creare vitamine e integratori ad altissima efficacia.
  • ✔︎ CENNI STORICI SU NUTRAVITA – Nutravita è un’impresa familiare fondata nel Regno Unito nel 2014. Da allora siamo diventati un rinomato marchio di vitamine e integratori che gode della fiducia di clienti di tutto il mondo. I nostri prodotti sono di alta qualità e tutto ciò che produciamo viene elaborato e certificato nel Regno Unito applicando i più rigidi standard di produzione al mondo (GMP, BRC).

 

 

Miglior Integratore di Curcumina

Anche se rappresenta solo il 2-3 per cento circa del peso della curcuma, la curcumina svolge un ruolo importante nel sostegno della salute immunitaria.

La curcumina è stata utilizzata per migliaia di anni per le sue proprietà medicinali che includono proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e antimicrobiche.

In che modo la curcumina rafforza il sistema immunitario?

La maggior parte dei benefici deriva dalle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie della curcumina che derivano dal polifenolo antiossidante. Tuttavia, l’aggiunta di pepe nero, o piperina, è necessaria per migliorare la biodisponibilità della curcumina, in modo che il corpo possa raccogliere tutti i benefici per la salute del composto.

I benefici per la salute immunitaria della curcumina possono anche derivare dalla sua capacità di controllare la produzione di alcune proteine coinvolte nella risposta immunitaria. In particolare, uno studio ha scoperto che la curcumina può indurre la produzione e l’espressione della proteina antinfiammatoria interleuchina 10 .

Curcuma Curcumina Biologica 600mg, 365 Capsule (Scorta per 1 Anno) con Pepe Nero Biologico | Adatto a Vegetariani e Vegani | Certificato Biologico SOIL ASSOCIATION e Prodotto in UK da Nu U Nutrition
  • ✔ MASSIMA POTENZA, CAPSULE VEGETARIANE E VEGANE - La nostra Curcuma Biologica è in dosi da 600mg, il doppio di molti marchi concorrenti. Molti concorrenti pubblicizzano un dosaggio elevato, ma riferito in realtà a ben 2 capsule - Nu U Nutrition garantisce 600 mg di Curcuma Biologica in ogni singola capsula. Il prodotto può essere assunto anche da vegetariani e vegani.
  • ✔ CURCUMA BIOLOGICA CON L'AGGIUNTA DI PEPE NERO BIOLOGICO - Usiamo curcuma certificata biologica da Soil Association con pepe nero biologico. L'assorbimento è facilitato dal pepe nero, senza il quale l'organismo fatica ad assimilare la Curcuma e la Curcumina per goderne dei pieni benefici.
  • ✔ EFFICACIA RICONOSCIUTA IN TUTTO IL MONDO - Gli integratori di Curcuma godono degli elogi di medici e giornalisti.
  • ✔ MASSIMA TRANQUILLITÀ CON I NOSTRI PRODOTTI MADE IN UK. Molti integratori di Curcuma e Curcumina provengono da altri Paesi, dall'Asia o dagli USA, ad esempio. I nostri articoli nascono COMPLETAMENTE nel Regno Unito, perciò possiamo garantire il rispetto dei più alti standard qualitativi nel mondo. L'integratore NON CONTIENE latte, lattosio, soia, glutine o frumento.
  • ✔ FORNITURA COMPLETA PER 12 MESI - La nostra fantastica confezione da 365 capsule ha un PREZZO VANTAGGIOSO e ti assicura una scorta di Curcuma e Curcumina per UN INTERO ANNO. Con la scorta per 52 settimane non c'è bisogno di riordinare ogni mese.

 

 

Guida completa su come aumentare le difese del sistema immunitario

Il modo più semplice per ottenere grandi quantità di queste vitamine e minerali, con l’eccezione della vitamina D, è di mangiare una dieta ricca di frutta e verdura colorata. Secondo le raccomandazioni nutrizionali dell’USDA, la maggior parte degli adulti dovrebbe consumare non meno di 2 porzioni e mezzo di verdura e 2 porzioni di frutta al giorno. Tuttavia, a seconda di fattori quali l’età, le dimensioni, il sesso e i livelli di attività fisica, la quantità suggerita potrebbe essere ancora maggiore.

Per essere sicuri di assumere una quantità sufficiente di vitamina D, assicuratevi di essere regolarmente esposti alla luce del sole o di mangiare cibi ricchi di vitamina D come pesce, uova, latticini o cibi fortificati. Se pensate di non ottenere i livelli necessari, potete colmare il vuoto assumendo la vitamina D sotto forma di compresse. Basta assicurarsi di cercare la vitamina D3, piuttosto che D2. Uno studio del 2012 pubblicato dall’American Journal of Clinical Nutrition, indica che la vitamina D3 è più efficace per aumentare i livelli ematici di vitamina D. La vitamina D3 è diventata più popolare sotto forma di pillola, ma molti alimenti sono ancora fortificati con la vitamina D2.

Eppure, questo porta ancora la domanda: come si aiuta la salute del proprio sistema immunitario?

Se state cercando di scoprire la meraviglia del sistema immunitario, maggiori dettagli su come funziona effettivamente, e modi specifici per sostenere il vostro sistema immunitario e di conseguenza la salute immunitaria, allora siete nel posto giusto.

Ecco la nostra guida definitiva al sistema immunitario, come funziona per proteggerci dalle malattie e come mantenere e sostenere la vostra salute immunitaria complessiva.

 

 

Cos’è il sistema immunitario e come funziona?

Il sistema immunitario è un sistema complesso di cellule, molecole, tessuti e organi che raggiungono tutto il corpo. Ogni elemento, dalla cellula all’organo, ha un ruolo cruciale da svolgere.

Nel suo complesso, il sistema immunitario funge da difesa contro agenti patogeni come batteri, funghi, virus e altri corpi estranei invasori.

Ci sono due “rami” del sistema immunitario – il sistema immunitario innato e il sistema immunitario adattivo – ognuno con un ruolo diverso ma significativo.

Il ruolo del sistema immunitario innato è quello di difenderci dai microrganismi che cercano di infettarci, come il virus dell’influenza. Utilizza un sistema di “cerca e distruggi” per trovare tutto ciò che non appartiene al corpo e fa del suo meglio per sradicarlo.

A fianco del sistema immunitario innato c’è il sistema immunitario adattivo. Questa è la parte della nostra immunità che è responsabile di ricordare e riconoscere gli insetti patogeni, in modo che la prossima volta che entriamo in contatto con loro, possiamo produrre anticorpi per distruggerli.

Ci sono molte cellule del sistema immunitario che aiutano a identificare, ricordare e distruggere gli agenti patogeni dannosi e segnalano ad altre parti del sistema immunitario che c’è un problema.

Le cellule immunitarie comprendono le cellule B, le cellule T, le cellule NK, i neutrofili, i macrofagi e le cellule dendritiche, ognuna con un ruolo unico:

CELLULE B

Le cellule B sono una parte della risposta umorale, quindi vanno a caccia di agenti patogeni prima che si infiltrino nelle cellule, e sono ancora libere di fluttuare nel corpo. In parole povere, le cellule B generano anticorpi, ma il processo per arrivare a questo punto è piuttosto interessante. Le cellule B [o linfociti B] sono un tipo di globuli bianchi che provengono dal midollo osseo. L’esterno di queste cellule è coperto da centinaia di piccole proteine chiamate “anticorpi legati alla membrana”. Ogni cellula B ha una variante anticorpale diversa che si attacca a diversi tipi di virus, batteri o altri agenti patogeni. Quando si legano si attivano, con l’aiuto di una cellula T di aiuto. Una volta che la cellula B specifica si lega con un nuovo virus, inizia a clonare se stessa in modo che ci siano più cellule B con la loro variante di anticorpi specifici disponibili per combattere quell’agente patogeno specifico.

Quando si moltiplicano, si differenziano per diventare cellule B della memoria, che si ricorderanno di quel virus se entrerà di nuovo nel corpo in futuro, o cellule B effettori, che si trasformano in “fabbriche di anticorpi” per produrre anticorpi fluttuanti. Questi anticorpi liberi fluttuanti possono poi fluttuare e legarsi al loro specifico virus per “etichettarli” per essere raccolti da fagociti come macrofagi e neutrofili.

GLOBULI T

I globuli T sono un altro tipo di globuli bianchi. I globuli T iniziano nel midollo osseo ma maturano nel timo, dando loro la T nel loro nome. Queste cellule funzionano su quella che viene chiamata “risposta mediata dalle cellule“, cioè la risposta viene effettuata da una cellula citotossica. Esistono due tipi di cellule T: le cellule T helper e le cellule T citotossiche.
Le cellule T helper funzionano come un allarme per il sistema immunitario. Diciamo che un fagocita (potrebbe essere una cellula dendritica, un neutrofilo o un macrofago) ha consumato un agente patogeno. Come è scomposto all’interno del fagociti, produrrà una molecola, o antigene, sulla sua membrana che può essere identificato e legato da altre cellule. La cellula T di aiuto ha un recettore che si lega all’antigene presentato sulla membrana del fagociti. Quando si legano, la cellula diventa “attivata” e può quindi fare un mucchio di copie di se stessa, proprio come le cellule B. Queste copie possono diventare aiutanti dell’effettore o della memoria.

Una cellula T attivata può dare l’allarme alle altre cellule che c’è un intruso nel corpo. Questo allarme è accompagnato dal rilascio di citochine che dicono ad altre cellule linfatiche o immunologiche attivate di avere una risposta immunitaria. Questo dice anche alle cellule B che sono state attivate che possono dividersi più spesso. Affinché le cellule B si dividano, devono essere attivate da una di queste cellule T che ha riconosciuto lo stesso agente patogeno da un fagociti che presenta un antigene. Se è compatibile, può legarsi alla cellula B permettendogli di dividersi e produrre anticorpi. In questo modo, agisce come un failsafe nel caso in cui la cellula B non funzioni correttamente e cerchi di creare anticorpi contro una cellula naturale del corpo.

Le cellule T citotossiche, d’altra parte, attaccano e uccidono altre cellule. Prendono di mira e attaccano le cellule che sono già state infiltrate da un virus o da batteri dannosi, o in alcuni casi anche le cellule cancerogene. Dopo che l’agente patogeno si è infiltrato nella cellula, una cellula T citotossica attivata può attaccarsi all’antigene sulla membrana della cellula contenente l’agente patogeno. Una volta legata, rilascia molecole che causano la formazione di buchi nella membrana, e altre molecole nella cellula causando la morte della cellula infetta.

CELLULE NK

Le cellule NK, o cellule killer naturali, possono riconoscere le cellule infette o difettose nel corpo. Come suggerisce il nome, possono anche “uccidere” altre cellule, le cellule NK non sono fagocitiche e non attaccano direttamente gli agenti patogeni. Prendono di mira le cellule che sono già state infettate da un virus o da un agente patogeno e uccidono quelle cellule secernendo composti biologicamente attivi che inducono il suicidio cellulare tramite apoptosi. Le cellule NK sono segnalate dalla cellula ospite infetta che deve essere distrutta. Esse lavorano per contenere le infezioni virali mentre la risposta immunitaria adattiva (con le cellule di cui sopra) genera anticorpi e cellule T citotossiche che possono aiutare a cancellare l’infezione.

NEUTROFILI

I neutrofili sono un altro tipo di globuli bianchi e la più comune delle cellule fagocitiche (il che significa che possono “inghiottire” e distruggere gli agenti patogeni). I neutrofili sono generalmente le prime cellule nel sito di infezione perché ce ne sono così tante in circolazione. Sono anche noti per la loro rapidità d’azione. I neutrofili sono classificati come granulociti perché contengono granuli nel loro citoplasma che sono tossici per batteri e funghi, e li fanno morire istantaneamente o almeno smettere di riprodursi, rendendoli molto preziosi per contenere un’infezione.

MACROFAGI

I macrofagi sono un altro tipo di fagociti e il globulo bianco più versatile. I macrofagi circolano attraverso il flusso sanguigno, ma hanno la capacità di lasciare il sistema circolatorio dove vogliono, spostandosi attraverso le pareti dei capillari. Queste cellule sono speciali grazie a questa capacità di muoversi nel corpo. Questa libertà è importante perché permette ai macrofagi di cacciare gli agenti patogeni con meno limiti per eliminare le infezioni in altri tessuti e aree del corpo. I macrofagi possono anche rilasciare citochine per segnalare e reclutare altre cellule in un’area in cui sono presenti agenti patogeni.

CELLULE DENDRITICHE

Le cellule dendritiche sono il terzo tipo di globuli bianchi fagocitici. Anche se il nome potrebbe far pensare ai dendriti del sistema nervoso centrale, non sono in alcun modo associati. Hanno ricevuto questo nome perché la forma della cellula sembra avere una struttura simile ai dendriti. Le cellule dendritiche sono le migliori ad attivare le cellule T di aiuto. Le cellule dendritiche sono cellule che presentano l’antigene che si trovano nei tessuti. Poiché le cellule dendritiche si trovano nei tessuti che sono punti comuni per l’infezione iniziale, possono identificare le minacce e agire come messaggeri per il resto del sistema immunitario. Le cellule dendritiche agiscono anche come un ponte tra il sistema immunitario innato e il sistema immunitario adattivo.

In termini molecolari, gli anticorpi sono molecole rilasciate in risposta ad un attacco immunitario contro un agente patogeno. Essi aiutano a fermare le infezioni nelle loro tracce. Le citochine sono un altro tipo di molecole immunitarie rilasciate durante una risposta immunitaria che aiuta a trasmettere messaggi tra le cellule, i tessuti e gli organi, per coordinare la risposta immunitaria.

 

Organi del sistema immunitario

I tessuti e gli organi del sistema immunitario comprendono la milza, l’appendice, i linfonodi, il midollo osseo e la pelle. Tutti hanno un ruolo individuale nella produzione delle cellule e delle molecole del sistema immunitario e, nel caso della pelle, forniscono una barriera fisica contro gli agenti infettivi.

Il sistema immunitario è un sistema biologico complesso, ma è possibile sostenerlo attraverso una dieta ricca di frutta e verdura fresca, un regolare esercizio fisico all’aperto, un sonno abbondante e nutriente e scelte di vita generalmente sane.

Salute immunitaria e intestino

Come per molti aspetti della salute, il primo posto per iniziare con la salute immunitaria è l’intestino. Infatti, circa il 70% dell’intero sistema immunitario si trova nell’intestino. Il nostro intestino tenue è lungo 20 piedi e a causa della sua funzione fisiologica nell’assorbimento di cibo e nutrienti, il rivestimento intestinale o lume è sottile e permeabile.

Allo stesso modo, la magrezza e la permeabilità creano vulnerabilità alle infezioni e questo è il modo primario in cui il nostro corpo si infetta, attraverso l’intestino tenue. La maggior parte della nostra risposta immunitaria inizia inizialmente nel nostro intestino attraverso il tessuto linfoide associato all’intestino (GALT) incorporato nel rivestimento intestinale. L’importanza funzionale del GALT nella difesa del nostro corpo si basa sulla sua grande popolazione di plasmacellule, che producono anticorpi. Circa l’80% delle plasmacellule, principalmente immunoglobuline A, risiedono nel GALT.

Quando si comincia a pensarci, il legame tra l’intestino e il sistema immunitario ha perfettamente senso. Tutti i nutrienti entrano nel vostro corpo attraverso l’intestino. Questo include il cibo digerito, e qualsiasi agente patogeno di origine alimentare o batteri altrimenti ingeriti. Quindi ci deve essere una qualche difesa in atto per affrontare le minacce ingerite per la vostra salute. Molti di questi agenti patogeni sono uccisi dai vostri acidi gastrici, poiché non possono sopravvivere a quel livello di acidità. Quelli che ce la fanno sono quelli di cui dobbiamo preoccuparci. La difesa inizia con i vostri batteri buoni. Il sistema immunitario promuove la crescita di “batteri buoni” che creano un microbioma stabile. A sua volta, quel microbiota può segnalare una risposta immunitaria se qualcosa non funziona.

Il cuore del sistema immunitario

La vera zona del sistema immunitario basato sull’intestino si trova nelle placche di Peyer. Queste piccole protuberanze rotonde sul rivestimento intestinale contengono una concentrazione di cellule immunitarie e di tessuto linfatico. La superficie della placca di Peyer ha cellule speciali chiamate cellule M che si aprono e si chiudono per regolare quali sostanze e microrganismi permettere attraverso la parete intestinale. Sono anche il sito principale che gli agenti patogeni usano per entrare nel corpo. All’interno  le cellule dendritiche raggiungono l’intestino tra le cellule per “campionare gli antigeni”, scansionando il contenuto alla ricerca di agenti patogeni. Quando trovano qualcosa, chiamano le cellule T all’interno della placca per trovarne una con cui possono accoppiarsi e stimolare la risposta immunitaria. Una volta che questo inizia e vengono inviati i segnali di infiammazione, i neutrofili entrano per occuparsi del problema, e gli avanzi vengono ripuliti dai macrofagi.

Inoltre, c’è un altro strato per la salute immunitaria basata sull’intestino, che deriva dalla connessione intestino-cervello. I nervi all’interno dell’intestino possono inviare un “segnale di dolore” al cervello quando percepisce un intruso che entra nella placca di Peyer. Questo segnala all’intestino di chiudere i cancelli dell’entrata (cellule M) in modo che possano passare meno agenti patogeni. Invia anche un segnale per aumentare il numero di batteri benefici nella zona per formare uno strato protettivo contro gli agenti patogeni. Questa risposta immunitaria è solo uno dei modi in cui l’intestino e il cervello lavorano insieme.

Nutrienti chiave per la salute immunitaria: Le vitamine e i minerali di cui hai bisogno

Prendersi cura della nostra salute immunitaria è importante quanto prendersi cura della nostra salute fisica e mentale. Ci sono molte cose che possiamo fare per mantenere il nostro sistema immunitario in buona forma, come dormire a sufficienza, rimanere idratati, fare esercizio fisico ed evitare lo stress quando possibile.

Ma una delle cose più importanti che possiamo fare per una buona immunità è mangiare bene e assicurarci di ottenere l’intera gamma di nutrienti di cui abbiamo bisogno. Sia includendoli nella vostra dieta che assumendo un integratore giornaliero, ecco i nutrienti chiave per la salute del sistema immunitario che vi aiuteranno a sostenere il vostro sistema immunitario: Vitamina C, vitamina D3 e K2, selenio e zinco.

Ruolo della vitamina C nel sistema immunitario

La vitamina C è una potente vitamina antiossidante che supporta la funzione cellulare di entrambi i rami del sistema immunitario – il sistema immunitario innato e quello adattivo. Supporta anche la pelle sana, che è il nostro organo più grande e costituisce una parte importante del sistema immunitario, creando una barriera fisica agli agenti patogeni e ai corpi estranei. Gli antiossidanti neutralizzano i dannosi radicali liberi, che se lasciati accumulare, possono portare a stress ossidativo. Lo stress ossidativo è una condizione che può causare danni alle cellule del corpo, comprese quelle del sistema immunitario, indebolendolo efficacemente. Buone fonti alimentari di vitamina C sono gli agrumi, fragole, kiwi, peperoni e patate dolci.

Ruolo della vitamina D nel sistema immunitario

La vitamina D non è solo per le ossa e i denti forti! La vitamina D è una vitamina liposolubile che il nostro corpo produce quando la luce del sole colpisce la pelle. E ‘presente a bassi livelli in alcuni alimenti tra cui il pesce oleoso che hanno ossa commestibili come le sardine e prodotti lattiero-caseari. Oltre ad aiutare a sostenere denti e ossa forti, la vitamina D aiuta a modulare la nostra risposta immunitaria e ci protegge dalle infezioni. Durante i mesi invernali, quando i livelli di luce solare sono bassi, si consiglia a tutti noi di prendere un integratore di vitamina D per assicurarci di ottenere abbastanza di questo nutriente chiave per la salute immunitaria. La vitamina K2 supporta il ruolo della vitamina D, e senza di essa il sistema immunitario può indebolirsi. Troverete la vitamina K2 nelle verdure a foglia verde come il cavolo riccio e nelle verdure a crocefere come i cavoletti di Bruxelles e i broccoli.

Il ruolo del Selenio nel sistema immunitario

Il selenio è un minerale che agisce come antiossidante, aiutando a ripulire il corpo del sistema immunitario danneggiando i radicali liberi e le infiammazioni. Gli studi dimostrano che coloro che hanno livelli di selenio nel sangue più bassi hanno una risposta immunitaria più bassa rispetto a quelli con livelli più alti. Buone fonti alimentari di selenio sono le ostriche, le noci brasiliane, le uova e le sardine.

Ruolo dello zinco nel sistema immunitario

Lo zinco è un nutriente chiave per la salute immunitaria. Lo zinco è un minerale che supporta una buona immunità agendo come antiossidante. La ricerca dimostra che, in particolare, aiuta la produzione di cellule T aiutanti, che sono componenti importanti del sistema immunitario. Le cellule T helper giocano un ruolo importante nel riconoscimento degli agenti patogeni e aiutano ad innescare il rilascio di citochine, un tipo di molecola essenziale per il processo di segnalazione del sistema immunitario. Lo zinco si trova nella carne, nei crostacei, nei prodotti caseari e nei cereali integrali.

Avere abbastanza di queste vitamine e minerali nella vostra dieta, sia consumando cibi ricchi di questi nutrienti o assumendo integratori, potrebbe essere il supporto extra di cui il vostro sistema immunitario ha bisogno. Ricordate solo che non tutti gli integratori sono fatti allo stesso livello di qualità, e fate le vostre ricerche prima di scegliere la fonte di queste vitamine.

Medicina tradizionale cinese e funghi medicinali

Se state cercando un rimedio naturale per la salute immunitaria, probabilmente vi siete imbattuti nella Medicina Tradizionale Cinese (MTC). Quando si pensa alla MTC, probabilmente si pensa a tisane, agopuntura, e forse anche immaginare alcuni movimenti tai chi. Ma la storia e le idee alla base della MTC sono molto più profonde di quelle semplici pratiche, e gli strati più profondi e ricercati sono ciò che troviamo importante quando si parla di salute immunitaria.

Prima un po’ di background sulla Medicina Tradizionale Cinese. La MTC è stata praticata per migliaia di anni, ma ha iniziato ad essere riconosciuta dagli americani negli anni Settanta grazie alla popolarità dell’agopuntura. La MTC ha due obiettivi principali: Qi (l’energia vitale del corpo), e il concetto di Yin e Yang (o equilibrio). Yin e yang sono le forze opposte che compongono il Qi, e uno stato di salute significa che sono in equilibrio. La MTC enfatizza un approccio olistico, concentrandosi sulla prevenzione della malattia e sul trattamento della malattia, ed esaminando la causa alla base dei sintomi, invece di curare semplicemente i sintomi.

Il primo strato di questo approccio preventivo alla salute è molto simile agli ideali occidentali: mangiare una dieta sana e fare un’adeguata quantità di esercizio fisico. La differenza è che la MTC esamina quali sono gli alimenti giusti per i vostri specifici obiettivi di salute. Alcuni preferiti sono l’aglio per le proprietà antiossidanti e antimicrobiche, la radice di zenzero per gli antistaminici e un uso decongestionante, e vari funghi come il cordyceps, l’Agaricus e il Coriolus per rafforzare il sistema immunitario. Altre erbe che spesso compaiono sono la radice di Astragalo e il Ginseng. Ognuno di questi funghi ed erbe funziona a modo suo per aiutare la funzione di salute immunitaria:

Il Cordyceps sinensis è un fungo che si trova nell’altopiano tibetano. Si tratta di un fungo curioso, poiché cresce dalla testa di uno specifico bruco a 3.800 metri sul livello del mare. È stato usato in Cina per migliaia di anni da famiglie reali ed elitarie per l’energia, la vitalità, la resistenza e per sostenere un sistema immunitario sano. Il Cordyceps sinensis aumenta l’attività delle cellule NK, dimostrando che può aiutare a sostenere un sistema immunitario sano.

L’Agaricus blazei murill (o ABM) è un fungo originario del Brasile e ampiamente coltivato in Giappone per i suoi usi medicinali. L’ABM è oggi considerato una delle specie commestibili e culinarie-medicinali più importanti. È stato identificato per la prima volta dal Dr. Takatoshi Furumoto, che ha notato che la popolazione che viveva dove questo fungo è stato scoperto era statisticamente più sana. Il che fa pensare che questo fungo sia la ragione. Da allora sono stati condotti molti studi scientifici sui benefici per la salute di questo fungo, concludendo che l’ABM mostra benefici immunitari tra cui la stimolazione dei macrofagi e delle cellule NK, la sintesi di citochine antinfiammatorie e la potenziale difesa contro le infezioni.

Coriolus versicolor è comunemente noto come fungo coda di tacchino. Questo fungo ha una storia per essere usato per nutrire il Qi nelle pratiche di MTC. Il fungo Coriolus è un fungo che è stato usato per secoli e ha diversi polisaccaridi attivi, tra cui PSK e PSP. Questi polisaccaridi sono stati trovati per essere utile per l’infiammazione, l’immunità, e vari altri effetti terapeutici.
Astragalus membranaceus e Panax noto ginseng sono entrambe erbe molto ben note nel mondo della medicina cinese.

La radice di astragalo è stata dichiarata una delle migliori erbe per migliorare il sistema immunitario. Si dice che aumenta il numero di cellule immunitarie attive se usato correttamente. Tuttavia, funziona meglio per rafforzare il sistema immunitario di individui sani, quindi dovrebbe essere considerata un’erba preventiva e non una da prendere quando si inizia a sentirsi male.

Il ginseng funziona in modo simile, aumentando l’effetto delle cellule che compongono il sistema immunitario. Molti atleti si rivolgono al Ginseng anche per il suo presunto effetto di aumentare la resistenza e la forza. Se cominciate a guardare, molte marche di integratori presenti sul mercato (sia per la nutrizione sportiva che per il benessere generale) includeranno queste due erbe nelle loro formule per questi motivi. Ci sono anche miscele proprietarie che prendono estratti specifici di queste erbe miscelati insieme per sfruttare le loro funzioni specifiche.

La crescente popolarità di queste pratiche di MTC e la necessità di un modo più naturale di guarigione ha portato ad una crescente domanda di funghi ed erbe funzionali come questi. Le persone stanno facendo le loro ricerche e sono più aperte a provare nuovi metodi per la salute.

 

L’importanza dei beta-glucani per la salute immunitaria

Uno dei motivi per cui questi funghi mostrano benefici così promettenti per il sistema immunitario è il loro contenuto di beta-glucani a supporto immunitario.

I beta-glucani sono una classe di polisaccaridi che si trovano in alcune piante, cereali e funghi che sono stati ampiamente studiati per la salute e i benefici immunitari. Anche se non tutti i beta-glucani hanno proprietà immunitarie. I beta-glucani derivati dal lievito di panetteria e dai funghi sono gli immunostimolatori meglio documentati, mentre i glucani dei cereali e di altre piante non hanno aiutato il supporto immunitario.

Per essere più tecnici, i beta-glucani 1-3 e 1-6 sono le uniche strutture di supporto immunitario del beta-glucano. La struttura chimica di queste due forme specifiche è ciò che permette loro di legarsi alle cellule immunitarie, dove gli altri beta-glucani non possono.

Questi beta-glucani stimolano una risposta immunitaria legandosi ai macrofagi o ad altre cellule fagocitiche. Possono quindi influenzare la loro risposta immunitaria stimolando la produzione di citochine e inducendo un’esplosione di ossigeno, aumentando la capacità della cellula di distruggere i microrganismi nocivi. Il rilascio stimolato delle citochine aumenta la capacità della cellula di reclutare altre cellule immunitarie come i neutrofili, le cellule dendritiche e le cellule NK nell’area, e persino le cellule B e T di produrre anticorpi.

I beta-glucani iniziano a lavorare nell’intestino in questo modo, ma poiché sono “digeriti” dai macrofagi, piccole porzioni “disciolte” dei beta-glucani possono essere trasportate nei tessuti linfatici di tutto il corpo per attivare altre cellule immunitarie.

I Beta-glucani “digeriti” possono poi legarsi ai neutrofili, attivandoli per l’attività. Quando gli agenti patogeni entrano nel corpo, gli anticorpi si legano all’agente patogeno e richiamano le cellule immunitarie come i macrofagi e i neutrofili. I beta-glucani aiutano queste cellule a raggiungere più velocemente gli agenti patogeni e contribuiscono a migliorare la citotossicità, rendendo più facile uccidere gli agenti patogeni, “potenziando” così il sistema immunitario.

I beta-glucani sono molto ben studiati per la salute del sistema immunitario e hanno dimostrato di stimolare non solo la risposta immunitaria nell’uomo, ma anche nei vertebrati e negli animali, indicando che i beta-glucani sono parte di un processo evolutivo generale. I beta-glucani sono una delle poche sostanze naturali in grado di attivare tutte le risposte immunitarie, dai macrofagi alle cellule Natural Killer.

 

Stare bene e in salute: Le migliori pratiche per una vita sana

Per vivere la nostra vita al meglio, è fondamentale che facciamo tutto il possibile per prenderci cura della nostra salute immunitaria. Con un sistema immunitario forte e sano, abbiamo più possibilità di vivere una vita sana e appagante, libera da malattie e malattie. Prendersi cura della nostra salute immunitaria è molto simile a prendersi cura della nostra salute e del nostro benessere generale, quindi, per fortuna, non abbiamo bisogno di fare nulla fuori dall’ordinario per ottenere una buona immunità. Alcune delle migliori pratiche per iniziare una vita sana sono mangiare una dieta sana, mantenersi idratati, dormire molto e lavarsi le mani:

Mangiare per l’immunità. Una delle cose migliori che possiamo fare per la salute immunitaria è mangiare bene. Ciò significa alimentare il nostro sistema immunitario con una dieta nutriente ed equilibrata. In particolare, includendo una gamma di frutta e verdura di colore diverso. Significa anche andarci piano con gli alimenti trasformati ad alto contenuto di grassi, zuccheri e sale. Assumete invece carne magra, pesce oleoso, fagioli, legumi e cereali integrali.

Bere molta acqua per rimanere idratati. Una pratica fondamentale per una vita sana è bere molti liquidi. Ciò significa principalmente acqua, ma contano anche succhi di frutta senza zucchero o a basso contenuto di zucchero e tisane. Mirate a otto bicchieri al giorno – un buon test per l’idratazione è il colore delle vostre urine. L’urina dovrebbe essere di un colore paglierino chiaro, se più scura si rischia di disidratarsi. L’acqua è essenziale per la salute dei nostri reni, che hanno un ruolo cruciale nel risciacquo delle tossine presenti nell’urina. Meno tossine ci sono, meno lavoro deve fare il sistema immunitario per difenderci, lasciandolo libero di fare il suo importante lavoro di ricerca e distruzione degli agenti patogeni.

Il sonno è essenziale per la salute. Quante volte vi siete sentiti intontiti dopo una notte di sonno spezzato? La maggior parte di noi conosce questa sensazione. Ma una mancanza cronica di sonno causata da stress, rumore, malessere, insonnia o un nuovo bambino può avere conseguenze molto peggiori. Dormire male continuamente può portare a un indebolimento del sistema immunitario, mettendoci a maggior rischio di malattie. Per non parlare della scarsa capacità di giudizio, della scarsa memoria e concentrazione, di un maggiore rischio di malattie croniche come il diabete di tipo 2, le malattie cardiache e persino l’obesità. Può anche portare a una maggiore probabilità di essere coinvolti in un incidente.

In alcuni casi, un sonno scarso è inevitabile, ma ci sono alcuni integratori naturali che potrebbero aiutare.

Lavarsi le mani: la pratica più semplice, ma migliore per una vita sana. L’OMS e il CDC dicono che la nostra migliore difesa contro le infezioni batteriche, fungine e virali è semplice come lavarsi le mani regolarmente. Possiamo facilmente rilevare gli agenti patogeni che causano disturbi di stomaco, tosse, raffreddore e influenza toccando superfici come corrimani, porte, denaro e praticamente qualsiasi altra cosa, compresa la stretta di mano. È facile poi toccare i nostri occhi, il naso o la bocca, trasferendo efficacemente questi agenti patogeni nel vostro corpo. Si consiglia di lavarsi le mani dopo aver usato il bagno, aver toccato gli animali, aver soffiato il naso, aver tossito o starnutito, aver cura di qualcuno che è malato, e prima e dopo aver preparato il cibo (specialmente carne cruda e pesce). Il CDC ha utili consigli su come lavarsi le mani al meglio, e se si è lontani da un lavandino, l’uso di gel igienizzante per le mani è la migliore alternativa.

Anche se queste migliori pratiche non sono le uniche cose che possono influire sulla vostra salute immunitaria, hanno un impatto significativo. Anche mettere in pratica due o tre di queste pratiche sarebbe utile non solo per migliorare la vostra salute quotidiana, ma anche per la vostra funzione immunitaria. Ricordando che un corpo sano ha generalmente una risposta immunitaria più sana.

Esercizio fisico per il sistema immunitario

Un altro modo per sostenere l’immunità è l’esercizio fisico. Sappiamo che uno stile di vita generalmente sano comporta una dieta equilibrata, ricca di una varietà di frutta e verdura, e una buona routine di esercizio fisico costante. L’esercizio fisico è noto per aiutare la salute cardiovascolare, aumentare la mobilità, gestire il peso e le malattie legate al peso e persino migliorare l’umore e la qualità del sonno. Ma significa anche un sistema immunitario ben funzionante. L’esercizio fisico contribuisce in modo specifico alla salute del sistema immunitario promuovendo una buona circolazione, permettendo alle cellule immunitarie nel flusso sanguigno (come i macrofagi) di muoversi attraverso il corpo e di fare il loro lavoro in modo efficiente. Oltre a questa spinta immunitaria di esercizio “a breve termine”, alcuni hanno sostenuto che l’esercizio regolare a lungo termine può rallentare i cambiamenti del sistema immunitario che si verificano con l’invecchiamento, riducendo così il rischio di infezioni future.

Anche se l’esercizio fisico regolare è altamente raccomandato per migliorare la salute, alcuni studi hanno riportato che troppo esercizio fisico può essere dannoso per il sistema immunitario. Questo non è qualcosa di cui tutti si debbano preoccupare, dato che questi dati si sono concentrati su quelli che si allenano per le competizioni, e per il resto livelli insolitamente elevati di intensità dell’esercizio fisico. Si tratta di atleti d’elite che spingono il loro corpo al limite, che viaggiano attraverso i fusi orari per gareggiare e che non riescono a dormire in modo adeguato. In questo caso, il sistema immunitario è diminuito, i livelli di depressione o di ansia sono aumentati, e il 2-18% si ammala dopo la fine dell’evento.

Il resto di noi, amplificando la routine di esercizio non ha nulla da temere. Lo stesso studio ha riportato che l’esercizio da moderato a vigoroso è visto come un importante stimolante per il sistema immunitario. Assistere nello scambio di cellule immunitarie attive tra il flusso sanguigno e i tessuti. Più specificamente, ogni volta che si esercita migliora l’attività dei macrofagi e migliora la circolazione delle citochine antinfiammatorie, dei neutrofili, delle cellule NK, delle cellule T citotossiche e delle cellule B, che sono tutte cellule vitali per la risposta del sistema immunitario. Quindi, per un supporto immunitario ottimale, assicuratevi di allenarvi regolarmente, ma lasciate il tempo per un corretto recupero e ascoltate il vostro corpo.

Cure mediche

Quando si parla di salute immunitaria, o di qualsiasi livello di salute, è necessario iniziare con una linea di base di consapevolezza del corpo. In questo modo sarete in grado di sentire quando qualcosa è “spento” e sapere quando il problema è qualcosa che si può gestire da soli con un po ‘di riposo e cambiamenti nutrizionali, o quando è il momento di vedere un medico.

 

Segnali di un sistema immunitario debole

Se non sapete da dove cominciare con la vostra indagine personale sulla salute, ecco alcune cose che sono potenziali segni di un sistema immunitario indebolito:

Livelli di stress continuamente elevati. È stato dimostrato che lo stress a lungo termine indebolisce il sistema immunitario. Se vi sentite continuamente stressati, può essere una buona idea prestare maggiore attenzione al vostro corpo e prendere provvedimenti per ridurre lo stress, ove possibile.

Se vi sentite costantemente malati o prendete spesso il raffreddore. È del tutto normale prendere due o tre raffreddori all’anno, ma se avete un raffreddore che è durato molto più a lungo del normale, o se sembrate prendere un raffreddore subito dopo il recupero da un altro, il vostro sistema immunitario potrebbe avere difficoltà a tenere il passo.

Frequenti problemi intestinali, come diarrea costante, gas o costipazione. Poiché una parte così grande del nostro sistema immunitario si trova nell’intestino, questo potrebbe essere un segnale che qualcosa non va. Potrebbe essere una sensibilità alimentare, o potrebbe essere il vostro sistema immunitario che cerca di dirvi qualcosa. In entrambi i casi, dovreste sempre prestare attenzione alle fluttuazioni con la vostra salute intestinale.

Se le ferite guariscono lentamente. La guarigione delle ferite dipende dalle cellule immunitarie. Se il vostro sistema immunitario è carente, allora può essere necessario più tempo perché i tagli e le ustioni guariscano correttamente.

Si hanno infezioni frequenti. Potrebbe trattarsi di più di tre infezioni del seno all’anno, più di quattro infezioni dell’orecchio all’anno e più. Questi potrebbero essere segni di un sistema immunitario compromesso.

Vi sentite costantemente stanchi o vi manca l’energia. Se il vostro corpo sta usando troppa energia per combattere un’infezione, allora può influire sui vostri livelli di energia complessivi. Sentirsi stanchi è il modo in cui il vostro corpo vi comunica un problema. Questo potrebbe essere il momento di fare un bilancio delle vostre abitudini di sonno e vedere dove potete fare delle modifiche.

Ad alcune di queste, come la mancanza di energia, si può rimediare da soli, dormendo un po’ di più e vedendo che differenza può fare. Ma se queste persistono, potrebbe essere il momento di coinvolgere un professionista. Assicuratevi di essere aperti con il vostro operatore sanitario su tutto ciò che avete sentito, per quanto piccolo, perché potrebbe essere in grado di fare dei collegamenti che non avevate pensato. Ascoltate quello che hanno da dire e, naturalmente, rispettate le normative del CDC e dell’OMS in una situazione di crisi sanitaria.

Conoscere questi segni di un sistema immunitario indebolito e prestare attenzione a ciò che il vostro corpo vi sta dicendo sarà il vostro segnale migliore per sapere quando è giusto cercare assistenza medica. Molti professionisti della salute sono felici di parlare con voi al telefono se avete domande sui vostri sintomi, e possono poi indirizzarvi verso il miglior piano d’azione per la vostra situazione.

Integratori e Covid 19

In questo momento, con il mondo che si trova collettivamente nella morsa di COVID-19, il mercato della salute immunitaria rappresenta un’opportunità ideale per molte aziende che operano nel settore della salute e del benessere. Con le vendite di integratori alimentari già ad un alto livello di pre-coronavirus, è chiaro che gli americani sono alla ricerca di modi per integrare la loro dieta e sostenere la loro salute immunitaria.

Ma non sono solo gli americani; anche gli europei e gli africani e coloro che vivono in Medio Oriente e nei paesi dell’Asia-Pacifico stanno acquistando integratori per la salute immunitaria. Mentre la minaccia di virus e pandemie diventa troppo reale, le persone in tutto il mondo si prendono cura della loro salute e fanno tutto il possibile per evitare di ammalarsi. In particolare, sono alla ricerca di integratori superalimentari biologici a base di piante per fornire la migliore protezione possibile.

Quindi, se si tratta di aiutare a mantenere le persone in buona salute, si può essere in grado di sfruttare al meglio questo boom del mercato della salute immunitaria.

Secondo Research Nester, i paesi dell’Asia-Pacifico come Cina, India e Giappone dovrebbero “rimbalzare progressivamente” dopo gli effetti di COVID-19, prima del resto del mondo. Mentre l’attenzione del mondo si rivolge alla sanità e alla fornitura di dispositivi medici, prodotti e consulenza, ci si aspetta che gli investimenti si spostino verso il settore sanitario in tutto il mondo, il che significa un potenziale aumento di denaro investito in aziende come la vostra.

Un recente rapporto sulla pandemia del mid-coronavirus, prodotto da un gruppo di scienziati, afferma che il continuo aumento dell’interesse dei consumatori che vogliono prendersi cura della loro salute immunitaria. Questo rappresenta “molte opportunità per le aziende di alimenti e integratori alimentari di comunicare e sostenere il ruolo dei micronutrienti a sostegno di un sistema immunitario sano”.

I NutraIngredients, che forniscono notizie e analisi sugli integratori per la salute, segnalano già dei picchi nella domanda di alcuni integratori. Dimostrando così che il mercato del sistema immunitario è sull’orlo di un’impennata.

Quali sono le prospettive generali del mercato della salute immunitaria? Dato il forte interesse del grande pubblico a indagare e, in ultima analisi, a investire in prodotti per la loro salute immunitaria, insieme alla paura per l’attuale coronavirus e l’incertezza sulla possibilità di un’altra pandemia e gli analisti che prevedono un boom, le prospettive generali per chi opera nel mercato della salute e del benessere sono molto buone.

La ricerca Nester prevede che la salute online è destinata ad espandersi notevolmente, il che significa che le ricerche e gli acquisti di integratori sanitari online non faranno che crescere.

 

Qual è il ruolo della nutrizione e della dieta nel cercare di rimanere sani durante la pandemia COVID-19?

Il sistema immunitario ha bisogno di più nutrienti, come vitamine e minerali, e di alcuni composti bioattivi, come gli acidi grassi omega 3, polifenoli, probiotici, per il suo funzionamento ottimale. Un basso apporto di questi nutrienti e composti bioattivi potrebbe aumentare il rischio di infezioni.

Poiché il personale sanitario di base e coloro che forniscono servizi essenziali alla comunità sono ad alto rischio di infezione da COVID-19, potrebbero aver bisogno di quantità più elevate di alcuni nutrienti rispetto alle solite raccomandazioni. Inoltre, considerando che questi individui hanno bisogno di indossare dispositivi di protezione personale, di lavorare a turni lunghi, a volte in condizioni estreme e di avere un riposo insufficiente, livelli di stress elevati, depressione, cattiva alimentazione e disidratazione, una dieta adeguata è ancora più importante.

Quali sono i nutrienti più essenziali in una dieta quotidiana per chi è in prima linea?

I nutrienti chiave per rafforzare la funzione immunitaria sono le vitamine A, B3 (niacina), B9 (folato o acido folico), C e D, e i minerali selenio e zinco. Inoltre, ci sono alcuni composti bioattivi che sono importanti anche per prevenire le infezioni, come gli acidi grassi omega 3, polifenoli, probiotici, tra gli altri.

Le persone dovrebbero assumere integratori (pillole) per ottenere questi nutrienti?

Mentre molte delle sostanze nutritive di cui il corpo ha bisogno per rimanere sano si possono trovare in una dieta equilibrata, può essere difficile ottenere quantità adeguate dalla dieta da solo, soprattutto quando il corpo ha bisogno di una spinta in più in momenti come questi. Abbiamo scoperto che coloro che si trovano in prima linea dovrebbero consumare integratori individuali di tre nutrienti chiave: vitamina C, vitamina D e zinco.

Le quantità consigliate sono:

2000 mg di vitamina C al giorno, divisi in dosi minori di 500-1000 mg per tutta la giornata
1000-2000 unità internazionali di vitamina D al giorno, suddivise in 2 dosi e assunte con il cibo
40 mg di zinco al giorno

Quali altri nutrienti dovrebbero consumare quelli in prima linea?

Non abbiamo trovato prove sufficienti per suggerire altri integratori alimentari che possano aiutare a prevenire le infezioni respiratorie. Ci sono altri nutrienti e composti bioattivi che possono sostenere la funzione immunitaria, e abbiamo raccomandato che coloro che sono in prima linea consumino una varietà di alimenti ricchi di nutrienti per aiutare ad aumentare l’immunità.

Alcuni degli alimenti che raccomandano includono:

latticini, olio di pesce, uova, fegato, frutta e verdura arancione per la vitamina A
Pollame, pesce, noci e fagioli per la vitamina B3 (niacina)
Verdure verdi, fagioli, noci e frutta per la vitamina B9 (folato o acido folico)
Pesci, crostacei e noci per il selenio
pesce, semi di lino e chia per gli acidi grassi omega 3
Yogurt e latte fermentato per probiotici
Tè verde, more, uva e mirtilli rossi per i polifenoli

Ci sono altre raccomandazioni dietetiche che quelli in prima linea dovrebbero seguire?

Si raccomanda a chi è in prima linea di seguire la raccomandazione di consumare 400 grammi al giorno di frutta e verdura, che equivale a cinque porzioni. Inoltre, coloro che indossano indumenti protettivi potrebbero aver bisogno di consumare più di sei litri d’acqua per rimanere idratati. L’assunzione di caffeina non dovrebbe superare i 400 mg al giorno; come riferimento, una tazza di tè verde o nero ha 30-50 mg e una tazza di caffè nero ha circa 100 mg.

 

Ultimo aggiornamento 2020-11-30 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API